Dott.ssa Margherita Zorzi
Piazza San Giovanni di Dio 4A | 00152 Roma, Italia | +39 3934719004 | P.I. 13653131006

©2018 by margherita zorzi psicologa.

  • Facebook - Grey Circle
  • LinkedIn - cerchio grigio

SERVIZI DELLO STUDIO

CONSULENZA PSICOLOGICA INDIVIDUALE

Le ragioni che spingono a richiedere un intervento psicologico possono essere molteplici. Nella maggior parte dei casi esiste un vissuto di crisi legato a un evento particolare (lutto, separazione, adozione, cambiamento lavorativo, malattia fisica) che, in modo più o meno consapevole, motiva il desiderio di un cambiamento. 

 

Può trattarsi di un cambiamento che riguarda il modo di rapportarsi agli altri, a un contesto lavorativo o sociale, a sé stessi e al proprio corpo, per esempio quando si decide di intervenire su un sintomo che intacca il proprio benessere e che si fa fatica a comprendere: per esempio, attacchi di panico, paura di volare, fobie specifiche, insonnia ricorrente e via dicendo. Si tende spesso a pensare che situazioni di questo genere derivino da un problema che riguarda un singolo individuo, che risulta inadeguato, sbagliato o deficitario. 

 

Il metodo psicologico clinico che guida il lavoro della Dott.ssa Zorzi punta a raggiungere una maggior comprensione della situazione che il cliente sta vivendo, considerandola in relazione ai contesti di relazione cui appartiene e alle emozioni che ne derivano, spesso solo in parte consapevoli. In questo modo è possibile costruire nuove competenze relazionali utili a gestire le relazioni attuali e la rappresentazione di quelle passate, oltre a individuare nuovi percorsi di sviluppo.

SOSTEGNO ALLA CRESCITA E ALLA FORMAZIONE

La Dott.ssa Zorzi ha una lunga esperienza professionale con giovani adulti nei contesti pubblici (collabora con il Servizio di Prevenzione e Interventi Precoci della ASL Roma1) e privati. Da diversi anni lavora negli istituti superiori romani e ha una conoscenza approfondita della cultura scolastica e delle istituzioni che coinvolgono minori e famiglie. Offre percorsi di intervento rivolti ad adolescenti e giovani adulti per trattare questioni legate allo sviluppo in adolescenza: ​

  • maturazione psico-fisica: rapporto con il corpo che cambia;

  • rapporto con il cibo: comportamenti alimentari problematici legati a canoni estetici veicolati dai mass media e dai contesti familiari e sociali;

  • sfera sessuale: prime esperienze sessuali, vissuti di confusione rispetto alla propria identità di genere, ansia da prestazione, immaginario di coppia;

  • rapporto tra pari: situazioni di isolamento, bullismo, fobia sociale, aggressività;

  • comportamenti a rischio: uso e abuso di alcol e droghe, gesti autolesivi, comportamenti violenti, problemi con la giustizia;

  • rapporto con la scuola: problemi relazionali con docenti e compagni, rapporti provocatori e oppositivi con le figure d’autorità, scarso rendimento scolastico, scarsa motivazione allo studio, sviluppo di una progettualità futura. 

 

Nei percorsi di consulenza che la Dott.ssa Margherita Zorzi propone si lavora con il giovane e con i suoi familiari, concordando spazi e modi utili a garantire sia uno spazio proprio del giovane in cui facilitare lo sviluppo della sua identità in relazione ai contesti di vita cui partecipa sia uno spazio di pensiero con i genitori, in cui lavorare insieme per sostenere un percorso di crescita adattivo e soddisfacente.

CONSULENZA PSICOLOGICA FAMILIARE E DI COPPIA

La Dott.ssa Margherita Zorzi ha una formazione psicoanalitica che si concentra sulle relazioni entro cui si sviluppano problemi e momenti di crisi. Per questo motivo, offre la possibilità di svolgere un percorso psicologico che vede coinvolti membri diversi di una famiglia, una coppia di partner o una coppia genitore-figlio. La scelta del percorso da intraprendere dipende dall’analisi delle problematiche e dagli obiettivi che si individuano nella fase di valutazione iniziale della richiesta. 

 

In un percorso di coppia è possibile occuparsi di questioni che riguardano il rapporto tra partner (nascita di un figlio, crisi, tradimento, dipendenza affettiva, calo del desiderio, separazioni) come anche sostenere le competenze genitoriali nelle diverse fasi del ciclo vita. Nei trattamenti familiari o che coinvolgano genitori e figli, è possibile intervenire su situazioni che coinvolgono l’intero nucleo familiare (lutti, malattie, disabilità, dipendenze). In questi casi il lavoro si concentra sul sostegno del processo di ri-organizzazione dei rapporti coinvolti, che diventa l’obiettivo comune verso cui tendere, facendo in modo che l’evento critico o la situazione di disagiodiventi un modo per ricostruire e/o rinforzare i legami familiari, piuttosto che determinare incomprensioni e vissuti di solitudine. 

SOSTEGNO PSICOLOGICO NELLE PATOLOGIE SOMATICHE

La Dott.ssa Zorzi è specializzata in psicologia delle cure primarie e collabora con diversi studi di Medicina Generale di Roma e provincia. In funzione di questo, fornisce percorsi di sostegno in situazioni che riguardano il rapporto con il corpo, in presenza di patologie fisiche. Il termine “psicosomatico” è stato messo in discussione da tempo, in quanto starebbe a indicare la capacità della mente di provocare un disturbo a livello fisico. Sono numerose le teorie psicoanalitiche che hanno sottolineato la natura interdipendente del binomio mente-corpo nello sviluppo individuale e quindi nella genesi delle condizioni di malessere (Bion, Winnicott, Matte Blanco e lo stesso Freud) e oggi anche gran parte dei contesti sanitari scelgono di adottare un approccio bio-psico-sociale rispetto alle difficoltà dei pazienti. 

In questo senso occuparsi delle emozioni e dei rapporti che intervengono a partire da una condizione di malattia fisica, non significa negarne l’origine biologica, ma sostenere quelle aree del funzionamento della persona che necessariamente verranno intaccate dal cambiamento occorso a livello corporeo (pensiamo alle terapie per le patologie croniche come diabete e ipertensione). 

 

I percorsi di intervento proposti dalla Dott.ssa Zorzi in tale ambito si realizzano spesso in collaborazione con i medici di base interessati e permettono di lavorare su: disturbi da somatizzazione, ipocondria, stress legato a patologie croniche (diabete, ipertensione), disturbi gastrointestinali ricorrenti, disturbi del comportamento alimentare.

 

Bion W. R. (1962) Apprendere dall’esperienza. Trad. it., Roma: Armando, 1972

Freud S. (1923). L’Io e l’Es. OSF:9. Torino: Boringhieri, 1977

Matte Blanco I(1988). Pensare, sentire, essere. Trad. it, Torino: Einaudi, 1995

Winnicott D. W.(1953). L’intelletto e il suo rapporto psiche-soma. Trad. it., Firenze: Martinelli, 1975

SUPPORTO AL LAVORO

Il lavoro è sempre stato un aspetto cardine della vita di ciascuno, ma negli ultimi anni assistiamo a un cambiamento radicale dei sistemi lavorativi che sempre più spesso determina situazioni di crisi nello sviluppo di una propria identità personale oltre che professionale. Si tratta di una crisi del rapporto tra individui e società e non di un problema del singolo. Dal momento che le identità professionali non possono più contare sull’appartenenza a un unico contesto lavorativo per tutta la vita, è necessario costruire nuove appartenenze "liquide" ovvero far sì che le esperienze professionali, spesso frammentate da rapporti di precariato, collaborazione occasionale, contratti a progetto e libera professione, recuperino una loro continuità nella storia e nell’insieme di competenze specifiche che il lavoratore ha sviluppato nel tempo. 

 

Per affrontare le questioni che riguardano lo sviluppo della professione e la gestione dei nuovi rapporti di lavoro, la dott.ssa Margherita Zorzi propone percorsi di intervento psicologici che si concentrano sul rapporto tra l’individuo e i contesti lavorativi cui partecipa, finalizzati a costruire strumenti utili allo sviluppo di un’identità professionale sostenibile e soddisfacente. 

 

La Dott.ssa Zorzi si rivolge a individui, gruppi di professionisti, aziende e associazioni offrendo servizi orientati a:

  • trattare questioni legate alla gestione dei ruoli di responsabilità all’interno di organizzazioni: sviluppare competenze organizzative necessarie a lavorare entro culture gerarchiche e/o associazionistiche;

  • fornire consulenza per lo sviluppo di associazioni, cooperative, start-up e progetti nel territorio: analisi dei bisogni nei diversi contesti, rapporti con le istituzioni, costruzione di network territoriali, progettazione a livello locale ed europeo.

 

Bauman, Z.(2008). Vita liquida. Bari: Laterza.

Bauman, Z.(2011). Modernità liquida. Bari: Laterza.